Benvenuti
Titolo menu
Sito ufficiale dell'Associazione Italiana Calciatori
Fotocronaca su ww.aicfoto.com
Fotocronaca si www.aicfoto.com
Fotocronaca su www.aicfoto.com
Fotocronaca su www.aicfoto.com
Fotocronaca su www.aicfoto.com
Fotocronaca su www.aicfoto.com
ANSA
Veneto Banca
  Search

  
Minimize

27.01.2013
Gran Galà del Calcio Aic 2012: i vincitori
Assegnati a Milano i riconoscimenti del premio dell'Associazione Italiana Calciatori. Nei migliori 11 spicca Andrea Pirlo "calciatore dell'anno". Grande serata di sport e spettacolo in esclusiva su Sportitalia condotta da Michele Criscitiello e Alessia Ventura.


Gianluigi Buffon; Christian Maggio, Federico Balzaretti, Thiago Silva, Andrea Barzagli; Antonio Nocerino, Andrea Pirlo, Claudio Marchisio; Zlatan Ibrahimovic, Edinson Cavani, Antonio Di Natale. E' questa la fantastica squadra, in un ipotetico formidabile 4-3-3, che è salita sul palco del teatro Dal Verme di Milano per la seconda edizione del Gran Galà del Calcio Aic, la “squadra dell’anno”, vale a dire gli undici calciatori più votati, ruolo per ruolo, del campionato scorso.
Alla presenza delle massime autorità del nostro calcio, oltre naturalmente al "padrone di casa", il Presidente Aic Damiano Tommasi e in esclusiva tv su Sportitalia, il “Gran Galà del Calcio Aic” è stata una grande serata di sport e spettacolo, un avvenimento seguitissimo presentato da Michele Criscitiello, coadiuvato dalla bellezza di Alessia Ventura. Una vera e propria festa del calcio italiano, per celebrare ufficialmente i “top” del campionato scorso: l’Associazione Italiana Calciatori miglior giuria non poteva scegliere se non quella formata da allenatori, arbitri, giornalisti qualificati, ma soprattutto, dai calciatori stessi in attività e non (circa 600 i votanti).
Un format tutto nuovo che ha "incoronato" Andrea Pirlo "calciatore dell'anno", quindi Antonio Conte “allenatore dell’anno”, Nicola Rizzoli “arbitro dell’anno”, Stephan El Shaarawy e Luis Muriel “giovani rivelazione”, il trio Marco Verratti/Ciro Immobile/Lorenzo Insigne "migliori giovani della Serie B" e Melania Gabbiadini "calciatrice dell'anno". Nel corso della serata sono stati premiati anche Javier Zanetti con uno speciale “premio fedeltà e della critica”, Filippo Inzaghi "premio alla carriera" e la Juventus quale società di Serie A che più si è distinta nella passata stagione.
Durante la serata assegnati anche i "Premi Aic ai capocannonieri", seconda edizione del riconoscimento che l'Associazione Italiana Calciatori ha istituito per premiare, ogni stagione sportiva, i migliori bomber della Serie A, B, Lega Pro e, da quest'anno, del Calcio femminile.
Il “Premio Aic” per questa seconda edizione è andato a Zlatan Ibrahimovic (28 reti col Milan), Ciro Immobile (28 reti col Pescara), Giordano Fioretti (33 reti col Gavorrano) e Patrizia Panico (29 reti con la Torres).

 


| Login

Contattaci
Tutti i contenuti sono ©Copyright 2006-10 di AIC
P.IVA 02700030246
Tutti i diritti riservati